IL

Cineforum

Logo cinema italia eden

La programmazione

AL CINEMA ITALIA EDEN DEL CINEFORUM V. GAGLIARDI




Europa

Titolo originale: Europa
Nazione:
Iran
Anno:
2021
Genere:
Drammatico
Durata:
75'
Regia:
Haider Rashid
Cast: Adam Ali, Svetla Yancheva, Pietro Ciciriello, Mohamed Zouaoui, Michael Segal

Trama: Un ragazzo iracheno cerca di attraversare il confine fra la Turchia e la Bulgaria per raggiungere l'Europa, ma viene immediatamente fermato da quelle forze di polizia di frontiera che spesso si alleano alla criminalità organizzata. Dunque il ragazzo fugge attraverso i boschi, cercando di rimanere vivo.

Mercoledì 1° dicembre: 19.00, 21.00

I'm Your Man

Titolo originale: Ich bin dein Mensch
Nazione:
Germania
Anno:
2021
Genere:
Commedia
Durata:
105'
Regia:
Maria Schrader
Cast: Dan Stevens, Sandra Hüller, Hans Löw, Annika Meier, Maren Eggert, Jürgen Tarrach

Trama: Alma è un'archeologa che lavora in un museo di Berlino, e non pensa ad altro che al suo grande progetto di ricerca. L'unica eccezione è un favore a un collega, per il quale si presta come "collaudatrice" dell'ultimissima tecnologia in fatto di robotica: un androide-partner costruito su misura attorno al suo padrone, per soddisfarne ogni desiderio fisico, emotivo o intellettuale, che siano essi consapevoli o meno. Scettica ma disposta a tollerare tre settimane di prova, Alma fa entrare in casa sua Tom, una macchina programmata per farla felice ma alle prese con un soggetto che non cerca né romanticismo né una relazione.

Giovedì 9 dicembre: 19.00, 21.00

La ragazza con il braccialetto

Titolo originale: La Fille Au Bracelet
Nazione:
Francia
Anno:
2019
Genere:
Drammatico
Durata:
95'
Regia:
Stéphane Demoustier
Cast: Melissa Guers, Roschdy Zem, Anaïs Demoustier, Annie Mercier, Pascal Garbarini

Trama: Lisa ha 18 anni e un braccialetto elettronico alla caviglia. Accusata due anni prima del presunto omicidio della sua migliore amica, attende il processo a casa dei genitori. Bruno e Céline la sostengono, interrogandosi ciascuno a suo modo sulla maniera migliore di fare fronte al dramma familiare. Bruno è un padre proattivo, Céline una madre bloccata davanti al destino della figlia. Un destino che si gioca in tribunale tra accuse e difese, confessioni e testimonianze che rivelano la sua vita intima e rendono difficile discernere la verità. Chi è veramente Lisa? Conosciamo veramente chi amiamo? Come capire che esiste sempre un'altra verità? In piedi davanti a un crimine che giura di non aver commesso, Lisa aspetta (forse) impassibile il giudizio della corte.

Mercoledì 15 dicembre: 19.00, 21.00