Programmazione dal 19 aprile


Prenota i tuoi biglietti qui


Avengers: Infinity War

Titolo originale: Avengers: Infinity War
Nazione: U.S.A.
Anno: 2018
Genere: Azione, Fantastico, Avventura
Durata: 156'
Regia: Anthony Russo, Joe Russo
Cast: Karen Gillan, Chadwick Boseman, Letitia Wright, Danai Gurira, Sebastian Stan, Scarlett Johansson, Chris Hemsworth, Elizabeth Olsen, Tom Holland, Linda Cardellini, Tom Hiddleston, Winston Duke, Benedict Cumberbatch, Chris Evans, Robert Downey Jr., Zoe Saldana, Chris Pratt, Jon Favreau, Angela Bassett, Josh Brolin, Jeremy Renner, Paul Rudd, Dave Bautista, Paul Bettany, Mark Ruffalo, Gwyneth Paltrow, Benedict Wong, Don Cheadle

Trama: Un’impresa cinematografica senza precedenti, che è stata realizzata nell’arco di 10 anni e coinvolge tutti i personaggi dell’Universo Marvel. Gli Avengers e tanti altri eroi sono disposti a tutto per impedire al temibile Thanos di devastare completamente l’universo.

Orari


Escobar - Il fascino del male

Titolo originale: Loving Pablo
Nazione: Spagna, Bulgaria
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 123'
Regia: Fernando León de Aranoa
Cast: Javier Bardem, Penélope Cruz, Peter Sarsgaard, Lillian Blankenship, David Ojalvo, Nathan Cooper, Julieth Restrepo, David Valencia, Joavany Alvarez

Trama: La vita di Pablo Escobar dall’ascesa criminale all’inizio degli anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo, della lotta contro la possibile estradizione negli USA e del rapporto con la giornalista Virginia Vallejo che, dopo essere stata a lungo la sua amante, decise di collaborare con la giustizia favorendo la sua cattura. La storia di un rapporto passionale tra un popolare personaggio televisivo e il re indiscusso del narcotraffico internazionale, che prova fino alla fine a conciliare la sua attività criminale e politica con la vita privata e la famiglia. Ambiziosa e decisa lei, feroce e senza scrupoli lui, entrambi protagonisti e antagonisti di una storia d’amore, di odio, di passione e di violenza, che porterà alla caduta di uno dei più ricchi e sanguinari delinquenti della storia.

Orari


Loro 1

Titolo originale: Loro 1
Nazione: Italia, Francia
Anno: 2018
Genere: Biografico
Durata:
Regia: Paolo Sorrentino
Cast: Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Ricky Memphis, Lorenzo Gioielli, Alice Pagani, Caroline Tillette, Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Milvia Marigliano, Michela Cescon, Roberto Herlitzka

Trama: L'ascesa imprenditoriale e politica di Silvio Berlusconi.

Orari


Tonya

Titolo originale: I, Tonya
Nazione: U.S.A.
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 119'
Regia: Craig Gillespie
Cast: Margot Robbie, Sebastian Stan, Allison Janney, Julianne Nicholson, Paul Walter Hauser, Bobby Cannavale, Bojana Novakovic, Caitlin Carver, Mckenna Grace

Trama: L’appassionante storia vera della pattinatrice Tonya Harding. Conosciuta per il suo temperamento focoso, Tonya fu protagonista di una carriera eccezionale e di uno dei più grandi scandali dello sport mondiale. Ritratto tragico e al tempo stesso ironico di una donna forte e di una società bisognosa di creare miti per poi distruggerli.

Orari


Arrivano i prof

Titolo originale: Arrivano i prof
Nazione: Italia
Anno: 2018
Genere: Commedia
Durata: 100'
Regia: Ivan Silvestrini
Cast: Claudio Bisio, Lino Guanciale, Maurizio Nichetti, Rocco Hunt, Maria Di Biase, Giusy Buscemi, Shalana Santana, Pietro Ragusa, Alessio Sakara, Francesco Procopio, Christian Ginepro, Andrea Pennacchi, Irene Vetere

Trama: Mentre (quasi) tutti festeggiano le promozioni all’esame di maturità, al liceo Alessandro Manzoni c’è grande preoccupazione: solo il 12% degli studenti è riuscito a conseguire il diploma. Il Manzoni ha un primato assoluto: è il peggior liceo d’Italia. Non sapendo più che soluzioni adottare, il Preside accoglie la proposta del Provveditore e decide di fare un ultimo, estremo, rischioso tentativo: reclutare i peggiori insegnanti in circolazione selezionati dall’algoritmo ministeriale nella speranza che dove hanno fallito i migliori, possano riuscire i peggiori. Obiettivo: avere almeno il 50% di promossi. Così l’Alessandro Manzoni rinnova il corpo insegnanti con sette professori veramente speciali, ciascuno dei quali segue un proprio progetto didattico rivoluzionario e un proprio personalissimo metodo di insegnamento. Con risultati disastrosi. Eppure... i ragazzi del Manzoni cominciano a capire che sta accadendo qualcosa di grande e che a quello sgangherato e sconclusionato corpo docente importa davvero di loro, al di là dei programmi scolastici e delle note sul registro.

Orari

Prossimamente


Cezanne - Ritratti di una Vita

Titolo originale: Cézanne - Portraits of a Life
Nazione: Regno Unito
Anno: 2017
Genere: Documentario
Durata: 85'
Regia: Phil Grabsky
Cast:

Trama: Il documentario sul padre dell’arte moderna, colui che influenzò Fauves, cubisti e tutti gli artisti delle avanguardie. Cézanne - Ritratti di una vita conduce lo spettatore nella vita dell’artista attraverso le sue lettere personali e l’esplorazione degli spazi privati, includendo anche filmati girati nel sud della Francia, dove Cézanne nacque e si spense. Ancora una volta lo spunto per il racconto nasce da una mostra itinerante: “Cézanne’s portraits”, che raccoglie per la prima volta da collezioni di tutto il mondo oltre cinquanta ritratti eseguiti dall’artista, in viaggio tra la National Portrait Gallery di Londra, il Musée d’Orsay di Parigi e la National Gallery of Art di Washington DC.

Orari

Prossimamente


L'isola dei cani

Titolo originale: Isle of Dogs
Nazione: U.S.A.
Anno: 2018
Genere: Animazione
Durata: 101'
Regia: Wes Anderson
Cast: Bryan Cranston, Koyu Rankin, Edward Norton, Liev Schreiber, Greta Gerwig, Bill Murray, Jeff Goldblum, Bob Balaban, Scarlett Johansson, Courtney B. Vance, Tilda Swinton, F. Murray Abraham, Yoko Ono, Frances McDormand

Trama: Ambientato in Giappone, L'isola dei cani segue l'odissea di un ragazzo alla ricerca del suo cane.

Orari

Prossimamente


My Name Is Adil

Titolo originale: My Name Is Adil
Nazione: Italia, Marocco
Anno: 2016
Genere: Drammatico
Durata: 74'
Regia: Adil Azzab, Rezene Magda, Andrea Pellizzer
Cast: Husam Azzab, Hamid Azzab, Adil Azzab, Hassan Azzab, Zilali Azzab, Mohamed Atiq Ali Tatawi, Hanan Filali, Aicha Badraoui

Trama: Patrocinato da Amnesty International. Adil è un bambino che vive nella campagna del Marocco con la madre, i fratelli e il nonno capo-famiglia. È un mondo povero, dove fin da piccoli si lavora per ore nei pascoli, gli adulti possono essere rudi e studiare è un privilegio per pochi. Adil sa che restare in Marocco significa avere un destino segnato, quello dei giovani pastori invecchiati precocemente che vede intorno a sé. Stanco delle angherie dello zio e del ristretto orizzonte che si vede davanti, il ragazzino a 13 anni decide di raggiungere il padre, El Mati, emigrato da anni in Italia per lavorare e mantenere la famiglia. Andarsene, però, è anche una frattura, una separazione dolorosa dalla propria storia, dai propri affetti e dalla comunità.

Orari

Martedì 8 maggio


Atto di difesa - Nelson Mandela e il processo Rivonia

Titolo originale: An Act of Defiance
Nazione: Sudafrica, Olanda
Anno: 2017
Genere: Biografico
Durata: 121'
Regia: Bram Fischer
Cast: Peter Paul Muller, Antoinette Louw, Sello Motloung, Sean Venter, Johan Ahlers, Obed Baloi, Izel Bezuidenhout, Anthony Bishop, Clayton Boyd, Garth Breytenbach

Trama: Patrocinato da Amnesty International. L’Apartheid dilaga nel Sudafrica del 1963 quando dieci uomini vengono arrestati in una fattoria della Rivonia con l’accusa di cospirare per commettere sabotaggi e atti violenti contro il repressivo governo sudafricano. Il tenace avvocato bianco Bram Fisher accetta la sfida come capo della difesa. Scopre presto che anche il leader politico Nelson Mandela è coinvolto nel processo. Mandela incoraggia i compagni imputati con lui a dichiararsi non colpevoli e fare luce sul sistema di corruzione a danno della popolazione africana. Quando l’esito del processo sembra volgere al peggio, Mandela pronuncia il suo famoso discorso “I’m prepared to die (Sono pronto a morire)”, in cui sostiene come la resistenza dell’ANC (African National Committee) sia giustificata. Ma l’appassionato discorso di Mandela sarà sufficiente a salvare le vite di questi uomini?

Orari

Martedì 15 maggio


Taranta on the Road

Titolo originale: Taranta on the Road
Nazione: Italia
Anno: 2017
Genere: Commedia
Durata: 80'
Regia: Salvatore Allocca
Cast: Nabiha Akkari, Helmi Dridi, Alessio Vassallo, Giandomenico Cupaiuolo, Emmanule Aita, Bianca Nappi

Trama: Patrocinato da Amnesty International. All’indomani della primavera Araba del 2011, Amira e Tarek, due migranti tunisini senza niente in comune, raggiungono la costa italiana. Per caso, si ritrovano entrambi a chiedere aiuto ad una band salentina, alla ricerca del successo tra sagre e matrimoni, che li scambia per una coppia in attesa di un figlio, decidendo così di aiutarli a raggiungere la Francia. Il viaggio, la paura, l’amore, l’incertezza del futuro e il desiderio di trovare la propria strada, uniranno tutti in un’esperienza unica che, forse, cambierà per sempre le loro vite.

Orari

Martedì 22 maggio


Wajib - Invito al matrimonio

Titolo originale: Wajib
Nazione: Palestina, Francia, Colombia, Germania
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 96'
Regia: Annemarie Jacir
Cast: Mohammad Bakri, Saleh Bakri, Tarik Kopty, Monera Shehadeh, Lama Tatour, Samia Shanan, Jalil Abu Hanna, Ossama Bawardi, Ruba Blal

Trama: Patrocinato da Amnesty International. Shadi è un giovane palestinese che ora vive a Roma, lavorando come architetto. Torna nella città natale di Nazareth, a poche settimane dal Natale, allo scopo di aiutare il padre a consegnare gli inviti di nozze della sorella Amal. Secondo un'antica tradizione della Palestina settentrionale, quando qualcuno si sposa, gli uomini della famiglia sono tenuti a consegnare personalmente le partecipazioni a ciascun invitato. Il padre Abu Shadi è un uomo molto stimato, un insegnante di scuola che ha cresciuto due figli da solo dopo la fuga della moglie in America con un altro uomo. Shadi gli è molto affezionato ma, al tempo stesso, non ne condivide nè gli ideali, nè le scelte . Nel loro viaggiare di casa in casa per la consegna degli inviti, emergono a poco a poco i dettagli della loro diversa visione della vita. Il senso di adattamento del padre, consapevole e un po' rassegnato ai rapporti di forza che governano la quotidianità di un territorio occupato, si scontra con l'impetuosità del figlio trentenne, animato da sentimenti di ribellione e di resistenza. Abu Shadi ha 65 anni e vive a Nazareth, in Palestina. Di professione insegnante, molto stimato, Abu Shadi ha cresciuto da solo i due figli dopo l’abbandono della moglie e la sua fuga in America con un altro uomo, e ora si appresta a vivere quello che è forse il giorno più bello della sua vita: il matrimonio della figlia Amal. Per l’occasione e per aiutarlo nei preparativi, è tornato nella città natale anche Shadi, l’altro figlio che ormai da tempo vive in Italia, dove lavora come architetto. Pur essendo ormai avvezzo agli usi occidentali e molto critico verso quanto accade nella regione, Shadi non si è sottratto al rispetto della locale consuetudine palestinese che prevede il “Wajib”, il “dovere” da parte dei familiari, di consegnare personalmente le partecipazioni di nozze, come forma di rispetto verso gli invitati. Di casa in casa, con visite a familiari, amici o anche semplicemente vicini, Shadi e Abu Shadi si apprestano a trascorrere insieme un’intensa giornata on the road dedicata a incontri e consegne così come vuole la tradizione. Le porte di cristiani, mulsulmani e anche atei si aprono al loro arrivo. Ma se al cospetto degli invitati padre e figlio riescono a calarsi nel ruolo che tutti da loro si aspettano, nei momenti in cui sono soli, la diversa visione della vita e dei valori che ormai ampiamente li separa affiora man mano in superficie costringendoli a un inevitabile confronto.

Orari

Martedì 29 maggio


LA MEMORIA RITROVATA – IMMAGINI DEL PASSATO CON GLI OCCHI DEL FUTURO. IL RECUPERO DELLA MEMORIA ATTRAVERSO LA TECNOLOGIA DEL 3D.

A distanza di 100 anni i ragazzi della classe 1999 fanno rivivere, attraverso le foto dell’epoca, la memoria di quei “ragazzi del ’99” che hanno dato il loro nome a piazze, viali e monumenti: una generazione cresciuta nella pace che ne racconta una distrutta dalla guerra.

Ingresso gratuito

Genere: Cortometraggio

Durata: 15′

Proiezione su richiesta