CHIUSO

in ottemperanza al D.P.C.M. dell’8 marzo 2020
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti
in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

RIAPERTURA PREVISTA PER IL 4 APRILE

 

 

 

 

 

 

 


NATURÆ20

NATURÆ20 è un’occasione unica per vedere una serie di corto e mediometraggi che difficilmente trovano spazio nella distribuzione tradizionale. I film sono infatti spesso opera di giovani registi e di case produttrici indipendenti, e indagano la montagna non solo come terreno di gioco e di esplorazione, ma anche come luogo di sfide per l’uomo e gli animali che delle terre alte hanno fatto la loro dimora. Tra i cortometraggi in programma ricordiamo “I Had a Dream”, il racconto dell’esperienza in solitaria di David Laforge che, a 50 anni dall’apertura dell’Alta Via n.2 delle Dolomiti, percorre il tratto da Bressanone a Feltre. “La promenade” racconta invece l’avventura di due giovani free rider, Simon Croux e Shanty Cipolli che decidono di compiere l’intero giro della Val d’Aosta sci ai piedi e in completa autonomia, sulle tracce di un gruppo di avventurieri del passato. In “Storie di lupi e gatti selvatici”, una fototrappola posizionata sui monti feltrini riprende tre giovani cuccioli di lupo all’interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, dove sono state avvistate anche tracce del timido e elusivo gatto selvatico, mentre in “Bayandalai – Lord of the Taiga”, l’ultimo pastore di renne di questa remota foresta riflette sul significato della vita e della morte.

L’ingresso è gratuito


Alla mia piccola Sama

Titolo originale: For Sama
Nazione: Gran Bretagna, Siria
Anno: 2019
Genere: Documentario
Durata: 100'
Regia: Waad Al-Khateab, Edward Watts
Cast: Jasmine Trinca

Trama: Waad è una studentessa universitaria quando, nel 2011, sull'onda delle primavere arabe, la gioventù di Aleppo insorge contro la dittatura di Bashar al-Assas e ne domanda a gran voce la fine. La repressione del regime però è spietata e dà luogo alla più sanguinosa guerra civile del nostro presente. Molti fuggono, ma Waad resta, a fianco dell'amico Hamza, che diventa in quegli anni suo marito e anche l'ultimo medico rimasto, nella zona ribelle, per curare centinaia di feriti al giorno, nei mesi atroci dell'assedio della città, nel 2016.

Orari

 


Il segreto della miniera

Titolo originale: The Miner
Nazione: Slovenia
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 103'
Regia: Hanna Antonina Wojcik-Slak
Cast: Leon Lucev, Marina Redzepovic, Zala Djuric Ribic, Boris Cavazza, Tin Marn, Nikolaj Burger, Jure Henigman

Trama: Aljia è un minatore bosniaco che vive ormai da molti anni in Slovenia dopo che è stato obbligato, ancora bambino, a lasciare la sua terra per l'incombere della guerra. Gli viene assegnato l'incarico di visitare una miniera abbandonata per stilare un rapporto che la dichiari totalmente vuota e quindi pronta per una chiusura definitiva. Al suo interno scoprirà invece una macabra sorpresa.

Orari

 


I racconti di Parvana

Titolo originale: The Breadwinner
Nazione: Canada, Irlanda
Anno: 2017
Genere: Animazione
Durata: 94'
Regia: Nora Twomey
Cast: Saara Chaudry, Laara Sadiq, Shaista Latif, Ali Badshah, Noorin Gulamgaus

Trama: C'era una volta Parvana, una bambina che voleva salvare suo padre, imprigionato dai talebani perché insegnava a sua figlia a leggere e a scrivere. Nel regno oscuro dei fondamentalisti islamici afghani, Parvana taglia i suoi lunghi capelli e indossa gli abiti di un ragazzo per passare inosservata, mantenere la sua famiglia e ritrovare suo padre, veterano di guerra che ha perso una gamba contro i sovietici.

Orari

 


Manta Ray

Titolo originale: Kraben Rahu
Nazione: Tailandia, Francia, Cina
Anno: 2018
Genere: Drammatico
Durata: 105'
Regia: Phuttiphong Aroonpheng
Cast: Wanlop Rungkumjad, Abhisit Hama, Rasmee Wayrana

Trama: In un villaggio sulle rive del mare, un giovane pescatore trova un uomo ferito, a cui presta soccorso e con cui sviluppa un legame tacito. Perché Thongchai, come lo chiama il pescatore assegnandogli il nome di una pop star tailandese, non parla. Forse muto o forse traumatizzato da un dolore lontano, Thongchai si lega profondamente al pescatore che un giorno prende il mare e non fa più ritorno. Rimasto solo, Thongchai assume progressivamente la vita del pescatore. Ma il mare restituisce sempre.

Orari

 


La voce del bosco

Titolo originale:
Nazione: Italia
Anno: 2019
Genere: documentario
Durata: 77
Regia: Dimitri Feltrin
Cast: Francesca Gallo

Trama: Nell’autunno del 2018 la montagna bellunese è stata messa a dura prova dalla tempesta Vaia, ma la sua cultura continua a radicarsi tra le valli, grazie a donne e uomini che in quelle terre hanno scelto non solo di fissare la propria dimora e di radicare la propria esistenza ma anche di coltivarne i saperi, di valorizzarne le attività, di rigenerarne le tradizioni, attraverso un lavoro di comunità. La celebre artigiana e fisarmonicista Francesca Gallo accompagna in un viaggio alla scoperta della cultura agordina, fatta di musica, danze e antichi mestieri, tra le valli, lungo i sentieri, sull’orlo dei dirupi, nei borghi abitati da poche decine di abitanti, al cospetto di alberi sconosciuti ai più, ma carichi di valori simbolici, storici e affettivi. Un ritratto delicato e poeticodi questo mondo dolomitico e, più in generale, della montagna bellunese: viva, dignitosa, laboriosa, burbera e saggia. Osservando le montagne, tenteremo di ascoltare e comprendere la Voce del Bosco.

Orari

 

Facebook
Facebook